Tavolo di ripubblicizzazione Acea Ato2: una possibilità per applicare la volontà popolare, dal basso

Riunione aperta: Mercoledì 13 dicembre, ore 18.30 – Casale dell’Utopia, Via Valeriano 3/F

Lo scorso 27 novembre la conferenza dei sindaci  di Roma e provincia ha finalmente accolto un’indicazione fondamentale per restituire la gestione dell’acqua alla sfera pubblica: aprire un tavolo per la ripubblicizzazione di AceaAto2.

E’ un passaggio importante e atteso dai referendum del 2011, proposto dal Comune di Roma e ottenuto grazie all’impegno dei Sindaci, alle pressione dei comitati per l’acqua pubblica e agli evidenti limiti della gestione privata di Acea SpA. Al tavolo, le cui sedute saranno pubbliche, parteciperà anche una rappresentanza dei comitati dell’acqua; una possibilità non scontata, conquistata grazie alla fiducia che molti sindaci ripongono nei comitati, frutto del lavoro qualificato fatto in modo capillare in questi anni.
Abbiamo la possibilità di intervenire in un percorso che non sarà semplice: il “blocco Acea”, con tutte le sue diramazioni economiche e politiche, non sarà facile da scalfire. Ma questa volta abbiamo la possibilità di far pesare la volontà dal basso, direttamente ed indipendente da condizionamenti. Una possibilità di partecipazione diretta nelle scelte sulla gestione dei beni comuni e dei servizi essenziali.

Per questo motivo, Mercoledì 13, vorremmo una riunione aperta e partecipata da tutt* coloro che sono interessati non solo alla questione acqua, ma anche a tutto ciò che questo passaggio rappresenta in termini di sperimentazione.

Faremo insieme il quadro della situazione attuale, ma proveremo anche a tracciare quale processo di allargamento e partecipazione dovrà nascere per rafforzare il processo stesso: chi sarà seduto al tavolo, parlerà con la voce di tutte e tutti!

Vi aspettiamo dunque Mercoledì 13, alle 18.30, presso il Casale dell’Utopia, a Via Valeriano 3/F, (Metro Basilica S. Paolo)

Perchè si scrive acqua ma si legge democrazia!