Ponte Lucano e la cava romana del Barco

La sezione Aniene e Monti Lucretili di Italia Nostra promuove nella giornata di sabato 15 Aprile 2017 ore 16 una visita guidata al complesso archeologico di “Ponte Lucano e Sepolcro dei Plauzi” e a seguire all’area archeologica delle Cave Romane del Barco.
Il distretto territoriale tiburtino posto tra la Tiburtina moderna e il tracciato del Fiume Aniene a ovest di Ponte Lucano è fortemente caratterizzato dalla presenza di una piattaforma carbonatica di travertini che a vario titolo è stata sfruttata per opere edilizie pubbliche a Tivoli e a Roma. Lo stesso Mausoleo dei Plauzi è stato edificato in travertino. Le profonde trasformazioni territoriali dovute alla industrializzazione del processo di escavazione hanno lasciato un paesaggio lunare che necessità di un radicale piano di riassetto del territorio.
Le associazioni tiburtine ambientaliste hanno presentato in diverse occasioni proposte di istituzione di monumenti naturali e di valorizzazione del Sito di Interesse comunitario dei Travertini delle Acque Albule. Lo stesso complesso di Ponte Lucano, che si caratterizza per la presenza di 4 siti di grande interesse – il Ponte Lucano, Il Mausoleo dei Plauzi, Il Casale seicentesco e il porto antico di imbarco dei Travertini- dovrebbe diventare la porta di ingresso (adeguatamente valorizzato) dei beni storici di questo territorio.
Durante la visita verranno esposte le criticità in atto sul territorio e proposte operative per superare la grave impasse in cui versano le emergenze artistiche e culturali.

Appuntamento ore 16 davanti all’ingresso alla Tomba dei Plauzi- Via Maremmana Inferiore.
Partecipazione libera
INFO: Luciano: luciano.meloni@libero.it cell.340.3723975