Il degrado di Ponte Lucano in onda sul TG3 [2/05/2010]

Domenica 2 Maggio volontari del WWF di Tivoli, nell’ambito della Campagna Nazionale WWFLiberaFiumi, hanno rilevato le condizioni ambientali dell’Aniene.

La Campagna, lanciata in occasione dell’Anno della Biodiversità,  è un censimento, su scala nazionale, che consentirà di verificare lo stato di salute delle sponde delle principali “vene blu” del nostro paese. Tutti i tratti di fiume sono stati accuratamente fotografati e le rilevazioni verranno elaborate con sistemi Gis (Geographic Information System). I dati raccolti serviranno a verificare la presenza di zone di esondazione, l’urbanizzazione presente, le situazioni a rischio e lo stato della biodiversità. Il censimento sarà corredato anche di un’indagine sulle comunità ittiche presenti, considerando che i pesci sono indicatori biologici capaci di “misurare” lo stato di salute “naturale” dei fiumi.

Nell’occasione troupe del TG3 e del TGLA7 hanno realizzato 3 servizi, trasmessi nella stessa giornata, sulle condizioni del fiume con particolare riferimento al degrado dell’area di Ponte Lucano.

Aggiornamenti:
Nel 2011 dal materiale raccolto su scala nazionale è stato realizzato il Dossier Fiumi d’Italia in cui, tra le altre, è ritratta la situazione globale dell’Aniene [scarica il >>PDF]