Appello ai candidati a Sindaco di Tivoli per il recupero di Ponte Lucano

Le associazioni riunite nel Comitato per il Recupero di Ponte Lucano, hanno rivolto un appello a tutti i candidati alla carica di Sindaco e Consigliere Comunale di Tivoli per il recupero del Complesso monumentale di Ponte Lucano. Eventuali adesioni possono essere inviate all’indirizzo comitatopontelucano@gmail.com.

APPELLO PER PONTE LUCANO

AI CANDIDATI ALLA CARICA DI SINDACO DI TIVOLI
AI CANDIDATI ALLA CARICA DI CONSIGLIERE COMUNALEAI CITTADINI

Il complesso storico ed archeologico del Sepolcro dei Plauzi e di Ponte Lucano, costituisce un simbolo fondamentale, non soltanto per la città di Tivoli, ma per la cultura della nostra nazione. Però la sua visibilità e fruibilità risultano attualmente compromesse da recenti lavori di difesa idraulica, nonostante gl’impegni assunti a vario livello, i suggerimenti da parte del Ministero dei Beni Culturali, le sollecitazioni di associazioni, studiosi e rappresentanti del mondo culturale, di tanti appassionati e turisti.

E’ uno stato di fatto che non può e non deve prolungarsi ulteriormente. A “giustificarlo” è stata chiamata in causa la necessità di tutelare il territorio dalle eventuali piene del fiume. A questo proposito però, ad un recente convegno organizzato dallo scrivente “Comitato per il Recupero di Ponte Lucano”, la testimonianza di tecnici di elevata esperienza e professionalità ha confermato la piena possibilità di fornire al territorio stesso una difesa alternativa (che esclude, cioè, la necessità di erigere ogni e qualsiasi “muro”), ma tecnicamente efficace e rispettosa dei termini e delle condizioni di legge. Nell’imminenza delle prossime elezioni, questo Comitato fa appello a tutti i candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale affinché impegnarsi ai seguenti passi concreti, da realizzare entro almeno un anno dall’insediamento:

  1. 1)  Promuovere una delibera del Consiglio Comunale per esprimere al Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali, alla Regione Lazio, all’ARDIS, e all’Autorità di Bacino del Tevere l’inaccettabilità per la città di Tivoli dell’attuale stato del Complesso archeologico di Ponte Lucano e la necessità di intervenire per il suo recupero con la realizzazione di un diverso progetto di difesa idraulica;
  2. 2)  Intervenire presso la Regione perché vengano stanziati i fondi per interventi previsti ma non realizzati, quali la rimozione dei parapetti del ponte, che ridurrebbe il rischio di crollo del ponte in caso di piena del fiume.
  3. 3)  Finanziare uno studio dei flussi nell’asta del fiume e la redazione di un progetto che compenetri le esigenze di difesa idraulica con la difesa e valorizzazione del complesso archeologico, sulla base delle indicazioni già prospettate dalle Associazioni Ambientaliste e da studiosi.

I candidati sono invitati ad esprimere tale proprio impegno in tal senso Tivoli 9 Marzo 2008

Il Comitato per il Recupero di Ponte Lucano

Si prega di far circolare l’appello tra tutti i candidati consiglieri comunali
Scarica l’appello in PDF >>